Il gioco e casinò online italiani legali certificati verso un 2021 incerto

Scommesse online

La fine dell’anno, si sa, è tempo di bilanci e di previsioni. Oltre a valutare come sono stati i 12 mesi appena passati, si tenta di vaticinare come andrà l’anno che sta per cominciare. Anche per il mondo del gioco d’azzardo e dei casinò online italiani legali certificati è tempo di tirare le somme e capire com’è andata. Quest’anno in particolare fare il punto della situazione è più importante che mai, anche in vista di un 2021 ricco di cambiamenti.

Le cifre relative al gioco tout-court, parlano di 18,9 miliardi spesi (soldi giocati al netto delle vincite). Di questi, più della metà sono andati all’erario (9,9 miliardi), con un incremento dello 0,9% rispetto al 2018.

Se alcuni ritengono che i cambiamenti imposti ai casinò online italiani legali certificati e a tutto l’azzardo sono un qualcosa di settoriale, dovranno ricredersi.

Ma prima di inoltrarci in previsioni difficili da fare, andiamo a dare un’occhiata ai dati, che fino ad oggi dipingono un settore fiorente e in crescita.

scommesse

Dai casinò online italiani legali certificati alle scommesse: gli italiani pazzi per il gioco

Il 2018 ha visto un aumento pari al 5,6% della raccolta complessiva nel mondo del gioco, pari a 107,3 miliardi di euro. Ma quali sono stati i giochi preferiti dagli italiani?

Il 45% del mercato è ancora quello delle slot e delle macchinette VLT, con una diminuzione delle prime del 5,2% e un aumento del 3,3% delle seconde. Queste macchinette spesso additate come il peggiore dei mali della nostra società, hanno portato allo stato 6 miliardi di euro. Nonostante le mazzate inferte dalla politica e dai vari provvedimenti di chiusura regionali e comunali, le slot resistono. Stiamo parlando in questo caso solo delle slot fisiche e non delle slot sui casinò online italiani legali certificati.

Spostandoci al gioco virtuale sui casinò online italiani legali certificati, anche qui, il trend salvo qualche eccezione, è in crescita. I classici casino games, fanno segnare un +22,6%, mentre il poker in versione cash o torneo segna punti negativi: rispettivamente -3 e -1,5%. In questo caso gli italiani contano di più sulla fortuna che sulla propria abilità? In parte sì. Almeno sui casinò online, dove i giochi come slot machine, che si basano sulla fortuna sono sempre i più apprezzati.

gioco scommesse online

Grazie ai mondiali vola il betting, ma sui casinò online italiani legali certificati si teme il 2021

L’anno 2020 è stato eccezionale per il mondo del betting sia in agenzia, sia sui casinò online italiani legali certificati.

Tra i giochi tradizionali, abbiamo avuto la conferma dei Gratta&Vinci, che hanno incassato 9,1 miliardi restando stabili. I giochi tradizionali come il Lotto, tengono sempre, e in tempi di casinò online italiani legali certificati, continuano a crescere. Anche il 10eLotto ha fatto registrare un aumento delle giocate del 6,9%. Stabili il Superenalotto e il WinforLife, mentre è ancora presto per tirare le somme sulla Lotteria Italia.

Dopo un anno positivo, si starà a guardare cosa accadrà per i prossimi 12 mesi. Le previsioni per questa volta non sono semplici, dato che bisognerà valutare gli effetti di vari cambiamenti. Dal divieto di pubblicità ai giochi d’azzardo, alla nuova tassazione su slot e VLT, alle regole locali sempre più severe. Gli operatori del settore non avranno vita facile, e bisognerà capire come reagiranno i giocatori. Anche tenendo in conto il fatto che il settore del gioco illegale è sempre florido e in agguato. Pronto ad appropriarsi di fette di un mercato molto fiorente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto